top of page

Origami indossabili

Cinzia Verni

La carta è l’altare di tutti, la laboriosa purezza piegata alle dita dei giorni.


Di carta è la materia originaria che manifesta il dire raro e sapiente, è la stoffa senza fine che cucio addosso ai miei pensieri, all’esuberanza ironica, alla poesia saggia e silenziosa. Le forme geometriche di questi abiti sono frutto di una ricerca che cresce da quasi trenta anni. Proprio in questa visione nasce la mostra “Origami indossabili ”.


Gli origami, dal giapponese ori-gami (piegare la carta), rappresentano nella loro costruzione fatta di pieghe rigorose, quasi un simbolo religioso, in un eterno ciclo vitale che, nel rispetto delle tradizioni, rimane sempre vivo. 


Origami indossabili sarà visitabile dal 26 al 28 maggio nella bellissima cornice di Villa Fidelia a Spello, durante i Giorni delle Rose. 






12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page